PIZZA IN PADELLA

Standard

Quante volte ci viene voglia di pizza ma non abbiamo tempo di preparare l’impasto, lasciarlo lievitare? Oggi vi propongo una variante velocissima da preparare ma che non vi farà per niente invidiare la preparazione classica. Ecco a voi la

PIZZA IN PADELLA

Ingredienti per 2 pizze:
Per l’impasto:
300 grammi di farina 00
100 grammi di acqua
100 grammi di latte
una bustina di lievito istantaneo
3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
un cucchiaino di sale
un pizzico di zucchero

Per il condimento:
400 grammi di pomodori pelati
200 grammi di mozzarella
olio extra vergine d’oliva quanto basta
sale quanto basta
origano quanto basta
a piacere: funghi, prosciutto cotto, carciofini, quanto più vi aggrada

Preparazione:

In una terrina versate la farina, l’acqua e il latte tiepidi, lo zucchero, la bustina di lievito, il sale e l’olio, Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Dividetelo a metà e, con le mani leggermente unte d’olio, stendete un panetto in una padella precedentemente oleata. Fate cuocere con un coperchio per 7-8 minuti a fiamma bassa; nel mentre, in un’altra pentola, fate cuocere i pelati finchè il liquido non si sarà asciugato.

Una volta cotto un lato del disco di pasta, giratelo e conditelo con il pomodoro, la mozzarella, un pizzico di sale e la farcitura che più vio aggrada.
Coprite con il coperchio e lasciate cuocere altri 7-8 minuti. A cotura ultimata spolverate con un po’ di origano e olio. Pronta da gustare!!

Buon appetito 🙂

Diego

pizzapadella

TOAST DI GAMBERI

Standard

Oggi vi propongo una piatto veloce e delizioso che probabilmente avrete assaggiato in un ristorante cinese. Ecco a voi:

TOAST DI GAMBERI

Ingredienti:

150 g di gamberi decongelati
3 fette di pancarrè
1 albume d’uovo
2 cucchiai di maizena
1 cipolla bianca
3 cucchiai di salsa di soia
Olio per friggere quanto basta
Semi di sesamo quanto basta

Procedimento:

In un mixer, mettete i gamberi, la cipolla tagliata a pezzetti grossolanamente, 2 cucchiai di salsa di soia e 2 cucchiai di maizena e frullate bene per qualche secondo. In una terrina a parte, sbattete il bianco d’uovo a neve.

Nel frattempo, in una padella, fate scaldare l’olio per la frittura; riprendete il composto di gamberi e unitelo delicatamente all’albume montato, mescolando sempre dall’alto verso il basso per incorporare bene. Il composto dev’essere bello denso.
Spalmate sulle fette di pancarrè uno strato bello consistente di crema ai gamberi e appiccicate sopra i semi di sesamo in modo che aderiscano. Rifinite i bordi e tagliate le fette in 4 triangolini.
Friggere i toast ad immersione in olio bollente finchè saranno ben dorati.

Deliziosi! Buon appetito 🙂

Diego
toast-di-gamberi

CALAMARATA

Standard

Quest’oggi vi presento un piatto tipico napoletano a base di pesce e frutti di mare, semplice da preparare e di gran successo!

CALAMARATA

Ingredienti:
300 grammi di pasta tipo “calamarata” (o mezze maniche)
300 grammi di pomodorini
600 grammi di calamari
qualche gamberone sgusciato
1 peperoncino
1 spicchio d’aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo
sale quanto basta
pepe quanto basta
olio extra vergine d’oliva quanto basta

Procedimento:

Prendete i calamari e puliteli con cura, privandoli degli occhi e dell’osso interno. Lavateli sotto l’acqua corrente e tagliateli a rondelle delle stesse dimensioni della pasta.

In un’ampia padella, fate soffriggere lo spicchio d’aglio assieme al peperoncino e ad un po’ di prezzemolo tritato, poi aggiungete i calamari, i gamberoni e fate cuocere per 6/7 minuti a fuoco medio.
Sfumate con il vino bianco, aggiungete i pomodorini tagliati a metà, aggiustate di sale e pepe e cuocete per altri 10/11 minuti.

Nel frattempo, preparate la pasta: fatela cuocere (non troppo, deve essere al dente!) in abbondante acqua salata. Scolatela e tuffatela nel sugo. Aggiungete un’altro pizzico di prezzemolo tritato.

Spadellate il tutto per qualche minuto in padella, mescolando delicatamente in modo che la pasta di insaporisca nel suo sugo.
A questo punto, il piatto è pronto per essere impiattato.

Visto? Veloce e gustosa! Buon appetito 🙂

Diego

calamarata

 

 

INSALATA DI MARE

Standard

Continua la carrellata di ricette adatte alla stagione estiva! Quest’oggi vi presento un antipasto di pesce gustoso e semplice, che potete preparare in anticipo e conservare in frigorifero per un paio di giorni.

INSALATA DI MARE

Ingredienti (per 4 persone):

1 seppia
25 gamberoni freschi
1 polpo del peso di 700/800 grammi
1 calamaro
2 cucchiai di succo di limone
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
prezzemolo tritato (circa 2 cucchiai)
sale quanto basta

Procedimento:

Prendete tutti i pesci e lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente.
Riempite una pentola d’acqua, mettetevi il polpo e portate ad ebollizione. Cuocete per 10 minuti circa (lasciate il coperchio sopra) e nel frattempo pulite i gamberi togliendo la testa, il filo nero e il guscio e la coda.

Aggiungete nella pentola la seppia e proseguite con la cottura per altri 10 minuti circa. Dopo di che, aggiungete anche il calamaro e, dopo 5 minuti, i gamberi puliti in precedenza.
Terminate la cottura e scolate il tutto, lasciandolo intiepidire.

Tagliate il calamaro e la seppia in tocchetti non troppo piccoli; eliminate la pelle dal polpo con un coltello e tagliatelo a pezzi. Unite il tutto in una terrina assieme ai gamberi.

Condite con il prezzemolo tritato, il succo di limone, il sale, l’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio tritato. Mescolate bene e lasciate insaporire per almeno 2/3 ore in frigo.

Buon appetito!! 🙂

Diego

insalata_mare

SORBETTO AL MELONE

Standard

Vista la stagione, credo non dispiacerà a nessuno se anche quest’oggi dedico spazio ad un dolce freddo 🙂
L’ho provato più volte e, oltre ad un risultato ottimo, è veramente scenografico se presentato come vi spiegherò tra poco.

SORBETTO AL LIMONE

Ingredienti:

35 ml d’acqua
5 tuorli d’uovo
300 ml di panna da montare
130 grammi di zucchero
1 melone intero da circa 1 kg (vi servirànno 450 grammi di polpa circa)

Procedimento:

Tagliate il melone a metà, togliete tutti i semi e con un cucchiaio rimuovete tutta la polpa interna, che metterete in un contenitore. Mettete subito le due calotte svuotate nel freezer.
Riprendete la polpa, e frullatene 450 grammi con un mixer.

In un pentolino, mettete l’acqua e lo zucchero e portate ad ebollizione per 1/2 minuti, sempre mescolando.
In una terrina, montate i tuorli con la frusta, aggiungendo a filo lo sciroppo caldo e continunando a montare finchè si raffredda.
Aggiungete la polpa di melone frullata, incorporate la panna (precedentemente montata a parte).

Una volta che avete ottenuto un composto vellutato e cremoso, versatelo nelle due calotte che avete nel freezer.
Copritele con della pellicola e rimettele nel freezer per 4/5 ore.

Prima di servirlo, tagliate il “nuovo” melone a fette e lasciatelo circa 10 minuti a temperatura ambiente. Disponetele adagiate nei piatti, l’effetto sarà ottimo.

Buon appetito! 🙂

Diego

semifreddo_melone

SORBETTO AL CAFFE’

Standard

Dopo una pausa forzata di qualche giorno (causa esami universitari), torno con un dessert semplicissimo da preparare che sarà amato da tutti gli estimatori del caffè, ecco a voi il

SORBETTO AL CAFFE’

Ingredienti:

250 ml di caffè (fatto con la moka)
300 grammi di zucchero (meglio se a velo)
1 albume d’uovo
250 ml d’acqua
300 grammi di zucchero
Per la decorazione: panna montata
chicchi di caffè/gocce di cioccolato
Cacao in polvere quanto basta

Preparazione:

Fate bollire in un pentolino l’acqua con 250 grammi di zucchero, unite il caffè precedentemente preparato e mescolate bene il tutto.

Lasciatelo raffreddare per almeno un’ora (meglio se in frigorifero dopo che l’avrete lasciato intiepidire un po’).
In un contenitore a parte, montate a neve l’albume con i 50 grammi di zucchero rimasti, unitelo al composto del caffè e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto.
Versate quanto ottenuto in bicchierini o coppette piccole e mettetele in freezer per 2/3 ore. Attenzione: ogni ora dovrete mescolare bene con un cucchiaino ogni bicchierino/coppetta per evitare che la crema diventi un blocco ghiacciato.

Estraete i bicchierini circa 10 minuti prima di servirli. Decorateli, a vostro piacimento, con ciuffi di panna montata e chicchi di caffè o gocce di cioccolato e spolverizzateli con un po’ di cacao.

Per me che adoro il caffè è una vera delizia, sopratutto in questa stagione!

Buon appetito! 🙂

Diego

sorbetto_caffè

 

INSALATA DI COUSCOUS

Standard

Continua la carrellata di ricette estive: facili, fresche e veloci da preparare!

INSALATA DI COUSCOUS

Ingredienti (per 5 persone):

300 grammi di couscous precotto/a cottura rapida
1 peperone rosso
100 grammi di uvetta
200 grammi di ceci lessati (vanno bene anche quelli in lattina)
2 cipollotti
il succo di 2 limoni
4 cucchiani di curry
1/2 cucchiaino di pepe nero
1 cucchiaino di sale
15 ml di olio extra vergine d’oliva
qualche foglia di basilico

Procedimento:

Preparate il couscous attenendovi alle istruzioni riportate sulla confezione, poi mettetelo da parte in una terrina e lasciatelo raffreddare.

Come seconda operazione, mettete l’uvetta ammollo in acqua tiepida e lasciatela lì per una mezzora, quindi scolatela e asciugatela bene.

Lavate le verdure e tagliatele a dadini; per quanto riguarda i ceci, se usate quelli in scatola sciacquateli bene sotto l’acqua corrente.

In una ciotola mettete il succo dei 2 limoni, le spezie e il sale, e, continuando a sbattere con una frusta, aggiungete l’olio extra vergine d’oliva a filo. Deve risultare un’emulsione omogenea.

Prendete la terrina con il couscous messa da parte in precedenza, aggiungete le verdure, l’uvetta, i ceci e mescolate il tutto in modo che si ripartiscano uniformemente, versate il condimento di olio e limone e mescolate nuovamente in modo che si insaporisca. Decorate con qualche foglia di basilico fresco.

Fate riposare in frigo un paio d’ore prima di servire.

Buon appetito! 🙂

Diego

couscous